LA PROTEZIONE CIVILE IN AIUTO AI CITTADINI PIU' FRAGILI DI SAONARA

Pubblicata il 03/07/2024

Si avvisa che questa Amministrazione Comunale, in collaborazione e grazie all'aiuto della Protezione Civile, sta organizzando delle visite alle persone potenzialmente in difficoltà o bisognose di aiuto nel territorio Comunale.
Trattasi di un Servizio informativo e di ascolto, che non prevede in alcun modo la corresponsione in denaro.
Il personale della Protezione Civile è incaricato dal Sindaco per la collaborazione con il Comune in questo progetto.

Per completezza, ai sensi della normativa sulla Privacy, si comunica che la presente attività è stata preventivamente prevista dal Registro del Trattamento dei dati dalla Responsabile Area 4 - Servizi alla Persona - e il Responsabile della Protezione Civile Comunale è stato incaricato quale Responsabile esterno al trattamento dei dati come previsto dal GDPR 679/2016.

Numeri Utili:
118 Pronto Soccorso - Ambulanza
112 Carabinieri - Emergenza
340.821.28.27 Servizi Sociali Saonara


VADEMECUM "COME PROTEGGERSI DAL GRANDE CALDO"

1. USCIRE DI CASA NELLE ORE MENO CALDE
Rimanere in casa nelle ore più calde, dalle ore 11:00 alle ore 18:00. Se si esce proteggere la testa, gli occhi e la pelle.

2. INDOSSARE UN ABBIGLIAMENTO LEGGERO
Privilegiare abiti leggeri, non aderenti, di fibre naturali, cotone e lino. Proteggersi con cappelli e occhiali da sole.

3. RINFRESCARE L’AMBIENTE DOMESTICO E DI LAVORO
Schermare le finestre esposte al sole. Regolare la temperatura dell’aria condizionata tra i 25 e i 27 gradi, provvedere alla pulizia dei filtri ed evitare l’uso contemporaneo di elettrodomestici che
producono calore. Impiegare con cautela il ventilatore esclusivamente per far circolare l’aria.

4. RIDURRE LA TEMPERATURA CORPOREA
Fare bagni e docce con acqua tiepida, bagnarsi viso e braccia con acqua fresca. In caso di temperature molto elevate porre un panno bagnato sulla nuca.

5. RIDURRE IL LIVELLO DI ATTIVITÀ FISICA
Nelle ore più calde evitare attività fisica o lavori pesanti all’aperto.

6. BERE CON REGOLARITÀ E ALIMENTARSI CORRETTAMENTE
Bere con regolarità almeno due litri di acqua al giorno anche se non si sente lo stimolo della sete. Evitare di bere alcolici. Mangiare preferibilmente cibi leggeri e con alto contenuto d’acqua. Non
dimenticare di mettere sempre a disposizione acqua fresca in zona ombreggiata agli animali domestici 

7. PRECAUZIONI IN MACCHINA
Prima di salire aprire gli sportelli. Quando si parcheggia la macchina non lasciare mai, nemmeno per pochi minuti, persone o animali nell’abitacolo.

8. CONSERVARE CORRETTAMENTE I FARMACI
Leggere attentamente le modalità di conservazione riportate sulle confezioni.

9. ADOTTARE PRECAUZIONI PARTICOLARI IN CASO DI PERSONE A RISCHIO
Quando arriva il gran caldo, le persone anziane, con patologia croniche e le persone che assumono farmaci devono consultare il medico per un eventuale aggiustamento della terapia o della frequenza dei controlli.

10. PRENDERSI CURA DELLE PERSONE A RISCHIO E DEGLI ANZIANI
Nei periodi prolungati di caldo intenso, prestare attenzione a familiari o vicini di casa anziani.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Un vademecum per difendersi dalla calura estiva.pdf 1.09 MB
Allegato lettera del sindaco alla protezione civile2024.pdf 310.04 KB


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto