Regione Veneto

Informazioni generali - area minori

Di seguito sono elencati i principali servizi di cui potete fruire relativi all’Area Minori.
Sono servizi rivolti principalmente alle famiglie con bambini di minore età.
Attraverso un lavoro di sostegno alla persona e alla famiglia, il Servizio interviene per risolvere situazioni di difficoltà, costruendo insieme al nucleo percorsi di aiuto. 
I servizi prestati consistono in:
  • assistenza e consulenza sociale a famiglie e singoli con interventi per il superamento di problematiche sociali (solitudine, emarginazione, problemi relazionali, di integrazione sociale);
  • informazione ed aiuto nell'accesso a servizi e strutture che si occupano di minori e famiglie;
  • affidamento familiare o extrafamiliare di minori presso famiglie, istituti o comunità alloggio;
  • valutazione sociale per bisogni assistenziali (assistenza economica, assistenza domiciliare, frequenza centri diurni, ecc.).
L'assistenza ai minori in condizione di bisogno, oltre che avere una finalità di tutela, esplica una funzione di prevenzione del disagio sociale, favorendo la crescita del minore in ambiente familiare idoneo e favorevole al suo sviluppo psico-fisico.
L'Assistente sociale mediante incontri con il minore e la famiglia finalizzati alla raccolta di informazioni, cerca di capire e conoscere gli ambiti di vita del minore stesso (situazione familiare, rete sociale, salute psico-fisica ecc.) e i problemi da affrontare.
L'intervento dell'Assistente sociale può essere sollecitato dalla famiglia, dal minore stesso, dai cittadini (es. vicini di casa, conoscenti) da altri servizi pubblici o privati, dalle Forze dell'ordine o dal Tribunale.
Per risolvere situazioni particolarmente problematiche il Servizio Sociale, su incarico o in collaborazione con altre istituzioni, può ricorrere anche ad interventi specifici.
Collabora infatti in maniera diretta con l’Autorità Giudiziaria in particolare con il Tribunale per i Minorenni e con la Procura presso il Tribunale per i Minorenni per la quale svolge indagini socio-ambientali.
I diversi interventi assistenziali, in ottemperanza alle leggi di riferimento, sono rivolti a garantire al minore un ambiente idoneo al suo sviluppo armonico e vanno garantiti indipendentemente dalla disponibilità dei genitori o di altra persona tenuta agli alimenti.
L’Assistente Sociale valuta la situazione famigliare in collaborazione con i servizi specialisti (Neuro Psichiatria Infantile dell’AULSS 6, Pediatria, Scuola, Servizio specialistico abusi e maltrattamenti, Carabinieri, Questura, Centro educativo) e redige  segnalazioni e relazioni da inviare al Tribunale dei minori  o alla Procura della Repubblica relative a casi di minori.
Segue quotidianamente le situazioni più gravi o di disagio conclamato anche su mandato del Tribunale dei Minori, che può affidarli ai servizi sociali in sede di tutela.

Vedi anche la sezione dedicata all'Area Adulti e Famiglie e all'Area Disabilità di questo sito.
Per ulteriori informazioni sui servizi indicati contattare i -> SERVIZI SOCIALI
torna all'inizio del contenuto